Seleziona Pagina

Specie di squali alle Maldive – pericolosi per i vacanzieri quando nuotano?

by

Alle Maldive gli squali sono tanti: i pesci predatori si possono ammirare nel regno degli atolli, nelle lagune delle isole, sugli house reef e in quasi tutte le immersioni. Gli amanti dello snorkeling possono anche scoprire gli animali e puoi persino vederli dalla terra. Ho avuto le mie esperienze con queste graziose creature. Quali specie di squali puoi vedere durante le immersioni e lo snorkeling alle Maldive? E sono pericolosi? Mi sto anche interrogando su quali animali alle Maldive siano davvero pericolosi: li ho già conosciuti male. Questo lo si può sapere in anticipo: non sono gli squali.

contenuto anzeigen

Le Maldive sono una delle destinazioni di viaggio più belle del mondo. Fare una vacanza di lusso sull'isola del resort, concedersi in ogni modo, sdraiarsi sulla spiaggia e nuotare nella laguna: una vacanza non potrebbe essere più bella. Nel mio Rapporto di viaggio Maldive Vorrei presentarvi l'isola paradisiaca in modo più dettagliato.

Se stai cercando lusso e intimità durante una squisita vacanza al mare, il regno dell'isola è il posto giusto per te. I vacanzieri che vengono alle Maldive di solito vogliono trascorrere molto tempo in acqua: fare il bagno, nuotare, fare snorkeling e spesso immersioni. Ma molti viaggiatori si chiedono: ci sono gli squali alle Maldive? E se sì, sono pericolosi quando si nuota?

Quasi sicuramente incontrerai gli squali alle Maldive

A questo punto posso assicurarti questo: le Maldive sono uno dei posti al mondo dove puoi quasi essere sicuro di vedere gli squali. Se sei in vacanza su un'isola turistica e soggiorni in una villa sull'acqua, devi solo guardare dalla terrazza e spesso puoi avvistare gli squali.

Uno squalo pinna bianca del reef fa il suo giro rilassato - con un po' di fortuna puoi avvistarne dozzine nel sito di immersione. Foto: Sascha Tegtmeyer
Uno squalo pinna bianca del reef fa il suo giro rilassato - con un po' di fortuna puoi avvistarne dozzine nel sito di immersione. Foto: Sascha Tegtmeyer

I pesci predatori, proprio come le tartarughe, entrano nelle lagune che circondano principalmente le isole. Quando ho visitato le Maldive, ho sempre viaggiato con la tavola SUP e potevo vedere gli squali volteggiare sotto la mia tavola. È stato davvero impressionante.

Alcuni bagnanti e nuotatori hanno paura degli squali

Gli squali del Maldive – questo è un argomento controverso e complesso. Mentre molti nuotatori hanno paura dei pesci predatori, subacquei e snorkelisti vengono nel regno degli atolli per trovare cose diverse specie di squali poter vedere del tutto. Una vacanza subacquea alle Maldive senza squali è solo metà di una vacanza. Il grande vantaggio di immergersi alle Maldive è che puoi vedere gli squali in quasi ogni immersione. E questo è spesso un vero highlight per sub e snorkeling.

Sul mio Viaggio alle Maldive come durante i miei soggiorni in Coco Bodu Hithi e Coco Palm Dhuni Kolhu Ho visto parecchi squali. I pesci predatori si sono precipitati sotto la mia tavola SUP mentre nuotavo, facevo snorkeling, immersioni e persino stand-up paddle nella laguna.

Video – Squali delle Maldive

YouTube

Scaricando il video accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Maggiori informazioni

Carica video

Uno squalo pinna nera del reef delle Maldive

La maggior parte degli squali maldiviani sono squali del reef

Nella maggior parte dei casi si tratta di squali pinna bianca o squali pinna nera del reef, specie di squali più piccoli che sono piuttosto timidi e ti circondano da una distanza maggiore durante le immersioni. Quando sei alle Maldive, è molto probabile che incontri questi animali mentre fai snorkeling e immersioni.

Tutti gli altri squali alle Maldive sono meno comuni e devi cercarli o essere molto fortunato. Gli squali di barriera comprendono anche squali grigi di barriera e squali pinna nera. Coloro che vogliono vedere squali più grandi hanno maggiori probabilità di individuare lo squalo balena. Un incontro con gli innocui squali balena, che mangiano solo plancton, è uno dei momenti salienti di ogni viaggio subacqueo alle Maldive. Ma devi venire appositamente tra maggio e novembre e cercare il posto giusto, altrimenti sarà molto difficile avvistare gli squali balena alle Maldive.

Contributi simili

La specie di squalo più importante delle Maldive

Se sei un fan degli squali, non vedi l'ora di visitare le Maldive. Il Regno delle Isole è davvero una delle destinazioni dove è quasi sicuro incontrare i pesci predatori. Al Immersioni alle Maldive puoi trovare queste graziose creature in molte immersioni. In molte altre parti del mondo, le scorte sono state così esaurite che... animali sono quasi estinti.

Lo squalo grigio è, per così dire, lo squalo standard che più si avvicina visivamente alla nostra idea di pesce predatore. Foto: Unsplash
Lo squalo grigio è, per così dire, lo squalo standard che più si avvicina visivamente alla nostra idea di pesce predatore. Foto: Unsplash

Le specie di squali che puoi vedere alle Maldive includono molte delle specie tipiche presenti nelle Maldive Mar Rosso o in Tailandia accadere. Gli squali del reef sono i più comuni ovunque, soprattutto gli squali pinna bianca del reef. Ma lo squalo balena è anche uno dei pesci che i subacquei e gli snorkelisti vogliono vedere. Di seguito abbiamo elencato le specie di squali alle Maldive che sono almeno relativamente comuni.

1. Squalo balena (Rhincodon typus)

Lo squalo balena è un animale affascinante che ti impressionerà per le sue dimensioni, il suo aspetto e il suo comportamento. Scopriamo insieme qualcosa in più su di lui. È il pesce più grande del mondo. È uno squalo, ma sembra molto diverso dalla maggior parte dei suoi parenti. Ha una testa larga e piatta, un corpo lungo e appiattito e una pinna caudale orizzontale. La sua pelle è grigia o marrone con macchie e strisce bianche. Questi modelli sono unici per ogni squalo balena e aiutano i ricercatori a identificarli.

Il pesce più grande del mondo è lo squalo balena. Può raggiungere una lunghezza fino a 20 metri e un peso di oltre 15 tonnellate. Questa graziosa e colossale creatura è particolarmente comune alle Maldive. Foto: Pixabay
Il pesce più grande del mondo è lo squalo balena. Può raggiungere una lunghezza fino a 20 metri e un peso di oltre 15 tonnellate. Questa graziosa e colossale creatura è particolarmente comune alle Maldive. Foto: Pixabay

Lo squalo balena può raggiungere una lunghezza fino a 20 metri e un peso di oltre 15 tonnellate. È lungo quanto un autobus e pesante quanto tre elefanti. Questo lo rende il più grande animale vivente che non ha una colonna vertebrale. Per fare un confronto: la balenottera azzurra, l'animale più grande di tutti, può essere lunga fino a 30 metri e pesare 170 tonnellate.

Nonostante le sue dimensioni, lo squalo balena è innocuo per l’uomo. Non è un predatore, ma un cosiddetto filtro alimentatore. Ciò significa che si nutre principalmente di plancton. Il plancton è un minuscolo organismo che galleggia nell'acqua. Lo squalo balena mangia anche piccoli pesci e calamari.

2. Squalo pinna nera

Lo squalo pinna nera del reef è una specie di pesce affascinante ed elegante che vive nelle acque tropicali e subtropicali. Appartiene alla famiglia degli squali Requiem ed è noto soprattutto per le caratteristiche punte nere sulle pinne. Di seguito vorrei raccontarvi di più su questo squalo, che si trova spesso vicino alle barriere coralline. Che aspetto ha uno squalo pinna nera del reef?

Gli squali pinna nera sono comuni alle Maldive. Foto: Pixabay
Gli squali pinna nera sono comuni alle Maldive. Foto: Pixabay

Ha un corpo snello e affusolato che può crescere tra i 160 e i 200 centimetri di lunghezza. Il suo muso è largo e smussato e i suoi occhi sono relativamente piccoli. La sua prima pinna dorsale è grande e triangolare e inizia appena dietro le pinne pettorali. La sua seconda pinna dorsale, invece, è molto piccola e si trova molto indietro rispetto al corpo. La sua pinna caudale ha un lungo lobo superiore che rappresenta quasi la metà della lunghezza totale dello squalo.

3. Squalo pinna bianca del reef

Un altro membro distintivo di questa comunità acquatica è lo squalo pinna bianca del reef (Triaenodon obesus). Facilmente identificabile dalle punte bianche delle prime pinne dorsale e caudale, questo elegante pesce predatore è originario delle acque calde e poco profonde degli atolli maldiviani.

Durante le immersioni alle Maldive, si possono incontrare squali ovunque. Foto: Sascha Tegtmeyer Rapporto di viaggio Consigli sulle Maldive
Lo si può vedere spesso durante le immersioni alle Maldive: con una dimensione media di circa 1,5 metri, lo squalo pinna bianca del reef è piuttosto piccolo rispetto ad altre specie di squali. Foto: Sascha Tegtmeyer

Con una dimensione media di circa 1,5 metri, lo squalo pinna bianca del reef è piuttosto piccolo rispetto ad altre specie di squali. Eppure ha un corpo snello e aerodinamico che gli permette di scivolare nell'acqua con grazia e velocità.

Ciò che rende lo squalo pinna bianca del reef particolarmente interessante, soprattutto nel contesto delle Maldive, è il suo comportamento e la sua adattabilità. Predilige le barriere coralline e si trova spesso nelle grotte e sotto gli strapiombi dove riposa durante il giorno. Diventa più attivo di notte e caccia pesci più piccoli, crostacei e calamari.

4. Squalo grigio del reef

Lo squalo grigio del reef appartiene agli squali requiem, un gruppo di squali che vivono nei mari caldi. È uno squalo di medie dimensioni che si nutre principalmente di pesci e altri piccoli animali. È un cacciatore attivo, spesso in agguato in gruppi alla ricerca di prede. È anche molto territoriale e difende il suo territorio dagli intrusi. Lo squalo grigio del reef ha un corpo snello e aerodinamico con una superficie superiore grigio chiaro e una parte inferiore bianca.

Lo squalo grigio del reef si trova comunemente alle Maldive. Foto: Pixabay
Lo squalo grigio del reef si trova comunemente alle Maldive. Foto: Pixabay

Presenta anche alcune macchie e strisce bianche sui lati del corpo che lo aiutano a mimetizzarsi nell'ambiente circostante. Il suo muso è lungo e arrotondato, i suoi occhi sono piccoli e neri. I suoi denti sono affilati e appuntiti, ideali per lacerare la carne. La sua prima pinna dorsale è grande e triangolare, la seconda pinna dorsale è più piccola e rotonda. Non ha una cresta interdorsale, una striscia di pelle tra le pinne dorsali, che hanno molti altri squali requiem.

5. Squali tigre

Gli squali tigre sono una specie affascinante di squali che può ispirare sia ammirazione che paura. Sono noti per la loro curiosità e coraggio, ma anche per la loro aggressività. Di seguito puoi scoprire di più su questi impressionanti animali e su come vederli alle Maldive. Gli squali tigre sono tra gli squali più grandi e forti del mondo.

Possono crescere fino a sei metri di lunghezza e pesare oltre 600 chilogrammi. Hanno un corpo potente, una testa larga e segni distintivi che ricordano una tigre. Sono molto adattabili e possono vivere in diverse aree marine, dalle acque tropicali a quelle temperate.

Gli squali tigre sono una specie affascinante di squali che può ispirare sia ammirazione che paura. Sono noti per la loro curiosità e coraggio, ma anche per la loro aggressività. Foto: Unsplash
Gli squali tigre sono una specie affascinante di squali che può ispirare sia ammirazione che paura. Sono noti per la loro curiosità e coraggio, ma anche per la loro aggressività. Foto: Unsplash

Gli enormi pesci predatori sono anche cacciatori molto versatili, mangiando quasi tutto ciò che gli capita davanti. Si nutrono di pesci, tartarughe, foche, uccelli e persino altri squali. Hanno un acuto senso dell'olfatto e possono rilevare il sangue da grandi distanze. Sono anche molto curiosi e amano esaminare oggetti o creature sconosciute.

Sfortunatamente, questo li rende anche un potenziale pericolo per l’uomo. Sebbene gli squali tigre in genere non abbiano interesse per la carne umana, a volte possono eseguire quello che è noto come morso di prova per curiosità o aggressività. Ciò significa che mordono un pezzo di un essere umano per assaggiare di cosa si tratta. Naturalmente ciò può avere conseguenze molto gravi per l’uomo, come lesioni gravi o addirittura la morte.

6. Squali toro

Uno degli esseri più impressionanti e allo stesso tempo maestosi del mondo sottomarino delle Maldive è lo squalo toro (Carcharhinus leucas). Sono noti per le loro dimensioni impressionanti, la corporatura potente e le teste larghe e piatte. Questi squali possono crescere fino a 3,5 metri di lunghezza, rendendoli una delle specie di squali più grandi.

La loro reputazione come uno degli squali più aggressivi li ha resi famosi agli occhi del pubblico. Tuttavia, è importante sottolineare che gli incidenti con gli squali toro nelle acque delle Maldive sono estremamente rari.

Gli squali possono crescere fino a 3,5 metri di lunghezza, rendendoli una delle specie di squali più grandi. La loro reputazione come uno degli squali più aggressivi li ha resi famosi agli occhi del pubblico. Foto: Unsplash
Gli squali possono crescere fino a 3,5 metri di lunghezza, rendendoli una delle specie di squali più grandi. La loro reputazione come uno degli squali più aggressivi li ha resi famosi agli occhi del pubblico. Foto: Unsplash

Questi formidabili predatori sono presenti nelle acque intorno alle Maldive, anche se non così comuni come altre specie di squali. Sono noti per la loro capacità di sopravvivere sia nell'acqua salata che in quella dolce, rendendoli una delle poche specie di squali che si trovano nei fiumi, nei laghi e nell'oceano.

Tuttavia, alle Maldive si trovano principalmente in acque più profonde e vicino alle barriere coralline esterne. Per i subacquei, incontrare uno squalo toro alle Maldive è un'esperienza indimenticabile che ispira fascino e rispetto.

7. Squalo setoso

Ti sei mai chiesto come vive lo squalo seta? Questo affascinante pesce è uno degli squali più grandi ed eleganti del mondo. Prende il nome dalla sua pelle setosa, che lo aiuta a muoversi rapidamente e agevolmente nell'acqua. In questo post del blog imparerai di più sullo squalo seta, sulle sue caratteristiche, sull'habitat, sulla dieta e sul rapporto con gli umani.

Lo squalo seta appartiene alla famiglia degli squali requiem, caratterizzata da cinque fessure branchiali, un'apertura oculare a forma di rene e due pinne dorsali. È lungo tra 2 e 3,3 metri e pesa fino a 350 chilogrammi. Foto: Unsplash
Lo squalo seta appartiene alla famiglia degli squali requiem, caratterizzata da cinque fessure branchiali, un'apertura oculare a forma di rene e due pinne dorsali. È lungo tra 2 e 3,3 metri e pesa fino a 350 chilogrammi. Foto: Unsplash

Lo squalo seta appartiene alla famiglia degli squali requiem, caratterizzata da cinque fessure branchiali, un'apertura oculare a forma di rene e due pinne dorsali. È lungo tra 2 e 3,3 metri e pesa fino a 350 chilogrammi. La sua forma corporea è snella e snella, con un muso moderatamente lungo, piatto e arrotondato. I suoi occhi sono grandi e neri, che gli conferiscono una buona visione al buio. I suoi denti sono appuntiti e leggermente ricurvi all'indietro, ideali per afferrare e trattenere la preda.

8. Squalo nutrice (Ginglymostoma cirratum)

Tra le tante creature marine che popolano le acque delle Maldive, merita un'attenzione particolare lo squalo nutrice (Ginglymostoma cirratum). È impressionante non solo per le sue dimensioni e il suo aspetto, ma anche per il suo comportamento unico. Lo squalo nutrice, spesso indicato come lo squalo testa tonda, differisce in molti modi dalle idee stereotipate che molte persone hanno sugli squali.

Con una lunghezza media di 2-3 metri, lo squalo nutrice ha un corpo massiccio e una testa larga e piatta che gli conferisce un aspetto quasi amabile. Foto: Unsplash
Con una lunghezza media di 2-3 metri, lo squalo nutrice ha un corpo massiccio e una testa larga e piatta che gli conferisce un aspetto quasi amabile. Foto: Unsplash

Con una lunghezza media di 2-3 metri, lo squalo nutrice ha un corpo massiccio e una testa larga e piatta che gli conferisce un aspetto quasi amabile. I suoi piccoli occhi e i barbigli, che sembrano sensori, gli conferiscono un aspetto distintivo.

Ciao, sono Sascha Tobias Tegtmeyer di Amburgo - e un vero bambino da spiaggia con cuore e anima! Appassionato di mare, amante dei viaggi e sempre pronto all'avventura. Sul mio blog di viaggio Just-Wanderlust.com e sui canali di social media di Strandkind Travels, unisco il mio amore per i viaggi e la natura con la passione per gli sport acquatici come stand up paddle, immersioni e surf. Sono un giornalista, autore e blogger - e sono naturalmente curioso quando conosco nuove destinazioni di viaggio e poi ne scrivo in dettaglio. Come appassionato di tecnologia, quando viaggio con la mia famiglia o da solo, sono sempre felice di portare con me alcuni gadget da viaggio a scopo di test. I miei paesi di viaggio preferiti, di cui preferisco scrivere anche nel mio blog di viaggi: USA, Tailandia e Maldive.
Circa l'autore

Sono solo un ragazzino da spiaggia curioso nel mondo

Ciao io sono Sascha Tobias Tegtmeyer da Amburgo – e un vero bambino da spiaggia con cuore e anima! Appassionato di mare, amante dei viaggi e sempre pronto all'avventura. Sul mio blog di viaggio Just-Wanderlust.com e sui canali di social media di Strandkind Travels, unisco il mio amore per i viaggi e la natura con la passione per gli sport acquatici come stand up paddle, immersioni e surf. Sono un giornalista, autore e blogger - e sono naturalmente curioso quando conosco nuove destinazioni di viaggio e poi ne scrivo in dettaglio. Come appassionato di tecnologia, quando viaggio con la mia famiglia o da solo, sono sempre felice di portare con me alcuni gadget da viaggio a scopo di test. I miei paesi di viaggio preferiti, di cui preferisco scrivere anche nel mio blog di viaggi: USA, Tailandia e Maldive.

Seguimi anche tu Xing, TripAdvisor e Discussioni!

Seguimi su Instagram adesso

attenersi Blog di viaggio Just-Wanderlust.com e @strandkind_co sempre aggiornato e seguimi su Instagram!

Lascia vagare la mente: chi vorrebbe farlo adesso? ☺️🏝️❤️ Dream #TinyHouseADventure #BeachHousechic #Sustainableliving #strandHaUSAuszeit #tinyhouseCommunity #BeachhouseSessentials #SMallRoomBigIdeen #BeachHouseFeeling #tinyHousELiFestyle #BeACHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSHOUSINGHOWHOUSHENTHENULINONINONANONONONANONANANORANAN UTION UTIANTINO
L’isolamento non è il vero lusso? ❤ TinyHouseAdventure #BeachhouseChic #SustainableLiving #BeachHouseTimeout #TinyHouseCommunity #BeachhouseEssentials #SmallRoomBigIdeen #BeachHouseFeeling #TinyHouseLifestyle #BeachhouseRetreat #EcoTinyHouse #BeachHouseInspiration #TinyHouseOnWheels #BeachhouseLuxury #TinyHouseVacation
Il mio ultimo progetto sembra la tua bella scelta per una vacanza estiva sul Mediterraneo, non è vero? Volevo solo usare i miei progetti di intelligenza artificiale per vedere come piacevano ai miei follower. Ho iniziato a farlo perché ho notato che queste foto mi facevano davvero venire voglia di andare in vacanza e di fare architettura - e mi sono reso conto che i miei progetti basati sull'intelligenza artificiale erano più popolari di molte delle mie foto reali, scattate da me. Ecco perché penso tra me: okay, allora possiamo andare avanti un po'. Sto ancora pensando di avviare il mio canale Instagram Beachhouse. Alla fine non importa, l'importante è che tu veda una foto, ti senta ispirato e ti veda seduto sulla spiaggia, davanti alla tua piccola capanna, lontano da tutto lo stress. Sarebbe carino, vero? #tinyhouseholiday #TinyHouseDream #BeachHouseLove #LittleHomeBigLife #BeachhouseVibes #TinyHouseMovement #BeachhouseStyle #MinimalistLiving #TinyHouseAmBeach #BeachhouseFlair #CompactLiving #BeachhouseLife #TinyHouseDesign #BeachhouseDecor #LivingOnLittleFoot #BeachhouseDream #TinyHouseAdventure #BeachhouseChic #Sustain ableLiving #BeachhausAuszeit #TinyHouseCommunity #BeachhouseEssentials #SmallRoomBigIdeen #BeachhouseFeeling # TinyHouseLifestyle #BeachhouseRetreat #EcoTinyHouse #BeachHouseInspiration #TinyHouseOnWheels #BeachhouseLuxury #TinyHouseVacation
Piccola capanna, grande divertimento in vacanza: cosa si può volere di più? Immagina di svegliarti in questa bellissima casa al mare con il suono delle onde e il caldo sole che ti solletica il viso. La piscina blu brillante e il mare scintillante ti invitano a fare una nuotata rinfrescante, e l'accogliente terrazza è il luogo perfetto per godersi l'alba con una tazza di caffè. Questo pittoresco rifugio ti offre il mix perfetto di tranquillità e avventura: il luogo ideale per ricaricare e creare ricordi indimenticabili. #TinyHouseDream #BeachHouseLove #LittleHomeBigLife #BeachhouseVibes #TinyHouseMovement #BeachhouseStyle #MinimalistLiving #TinyHouseAmBeach #BeachhouseFlair #CompactLiving #BeachhouseLife #TinyHouseDesign #BeachhouseDecor #LivingOnLittleFoot #BeachhouseDream #TinyHouseAdventure #BeachhouseChic #SustainableLiving #Beachhouse Timeout #Ti nyHouseCommunity #BeachhouseEssentials #SmallSpaceBigIdeas #BeachhouseFeeling #TinyHouseLifestyle # BeachhouseRetreat #EcoTinyHouse #BeachHouseInspiration #TinyHouseOnWheels #BeachhouseLuxury #TinyHouseVacation
Il mio progetto oggi: Casa al mare tradizionale - dal soggiorno direttamente alla piscina 🥰🏝️ Chi vorrebbe essere lì tanto quanto me? #TinyHouseDream #BeachHouseLove #LittleHomeBigLife #BeachhouseVibes #TinyHouseMovement #BeachhouseStyle #MinimalistLiving #TinyHouseAmBeach #BeachhouseFlair #CompactLiving #BeachhouseLife #TinyHouseDesign #BeachhouseDecor #LivingOnLittleFoot #BeachhouseDream #TinyHouseAdventure #BeachhouseChic #SustainableLiving #Beachhouse Timeout #Ti nyHouseCommunity #BeachhouseEssentials #SmallSpaceBigIdeas #BeachhouseFeeling #TinyHouseLifestyle # BeachhouseRetreat #EcoTinyHouse #BeachHouseInspiration #TinyHouseOnWheels #BeachhouseLuxury #TinyHouseVacation
Qualcuno ha già prenotato le vacanze estive per quest'anno? #TinyHouseDream #BeachHouseLove #LittleHomeBigLife #BeachhouseVibes #TinyHouseMovement #BeachhouseStyle #MinimalistLiving #TinyHouseAmBeach #BeachhouseFlair #CompactLiving #BeachhouseLife #TinyHouseDesign #BeachhouseDecor #LivingOnLittleFoot #BeachhouseDream #TinyHouseAdventure #BeachhouseChic #SustainableLiving #Beachhouse Timeout #Ti nyHouseCommunity #BeachhouseEssentials #SmallSpaceBigIdeas #BeachhouseFeeling #TinyHouseLifestyle # BeachhouseRetreat #EcoTinyHouse #BeachHouseInspiration #TinyHouseOnWheels #BeachhouseLuxury #TinyHouseVacation

Animali velenosi delle Maldive - I pesci pietra sono mortali se non stai attento

Mentre la maggior parte degli squali alle Maldive è abbastanza sicura, nel regno degli atolli ci sono in realtà alcuni animali davvero pericolosi: il pesce pietra. I pesci ben mimetizzati, difficilmente distinguibili dal suolo, perché sembrano una miscela di pietre e coralli, sono altamente velenosi e potenzialmente pericolosi per la vita. A peggiorare le cose, non hanno paura e non scompaiono quando qualcuno si avvicina a loro. Ho fatto le mie esperienze con gli animali mortali e pericolosi delle Maldive:

Pericolo di morte alle Maldive: il contatto con il pesce pietra può essere doloroso o addirittura mortale! Foto: Pixabay
Pericolo di morte alle Maldive: il contatto con il pesce pietra può essere doloroso o addirittura mortale! Foto: Pixabay

"Durante un'immersione su una scogliera nell'atollo di Baa, siamo entrati in una corrente molto forte, come è comune alle Maldive. Poiché non poteva essere diversamente, ho cercato di afferrare un corallo con la mano per tenermi stretto e non essere interrotto.

In questa significativa situazione di stress, non ho prestato attenzione a dove sto andando. Dopo aver ottenuto un corallo, vedo: un pesce pietra si trova 20 a pochi centimetri dalla mia mano sul corallo! Al contrario, ciò significherebbe: se mi fossi spostato un po 'più a destra, probabilmente sarei morto ora! "

Sascha Tegtmeyer

Per fortuna ce n'era uno allora biologo marino presente che mi ha aiutato! I pesci pietra delle Maldive non sono mortali di per sé. Ma il pesce pietra può causare dolore, paralisi e gonfiore significativi. Tuttavia, se sei un subacqueo, potresti facilmente farti prendere dal panico a causa del forte dolore - questo alla fine può portare ad un incidente subacqueo perché potresti risalire troppo velocemente.

Ma non solo i sub sono in pericolo: anche gli amanti dello snorkeling in acque poco profonde sulla barriera corallina possono ovviamente entrare in contatto con il pesce rugoso. E i nuotatori possono anche essere colpiti se vanno in acqua dalla spiaggia e possibilmente calpestano un pesce di pietra. Quindi sì, il pesce pietra delle Maldive può essere mortale o almeno ferire le persone molto gravemente. È molto attento e il contatto dovrebbe essere evitato!

Non ho incontrato squali durante lo snorkeling alle Maldive, solo durante le immersioni. Foto: selfie
Non ho incontrato squali durante lo snorkeling alle Maldive, solo durante le immersioni. Foto: selfie

Barriere coralline alle Maldive - Lo snorkeling con gli squali è pericoloso?

Mi è stato chiesto più volte se lo snorkeling alle Maldive è pericoloso e gli squali sono pericolosi alle Maldive? La risposta è un po’ come se qualcuno mi chiedesse se guidare in Germania è pericoloso. È molto chiaro: sì e no – e dipende dal comportamento dell’individuo. E ciò ha le seguenti ragioni. Sogni di fare snorkeling alle Maldive e scoprire l'affascinante mondo sottomarino?

Allora potresti aver già pensato se lo snorkeling alle Maldive è pericoloso. Soprattutto se incontri gli squali. Di seguito vorrei darti alcuni consigli su come fare snorkeling in sicurezza e relax con gli squali e cos'altro dovresti tenere a mente per goderti la tua esperienza di snorkeling alle Maldive.

Lo snorkeling alle Maldive non è eccessivamente pericoloso

Lo snorkeling alle Maldive generalmente non è più pericoloso che in altre acque tropicali. La maggior parte degli squali che potresti incontrare qui sono innocui e curiosi. Non hanno alcun interesse ad attaccarti o a farti del male. Al contrario, spesso sono piuttosto timidi e mantengono le distanze. Ma ciò non significa che dovresti provocarli o dar loro da mangiare. Rispetta la loro distanza e comportati con calma e discrezione in acqua.

Le specie di squali più comuni che puoi vedere mentre fai snorkeling alle Maldive sono gli squali pinna nera del reef, gli squali pinna bianca del reef, gli squali grigi del reef e gli squali nutrice. Questi squali di solito non superano i due metri e si nutrono principalmente di pesci e crostacei. Non rappresentano una minaccia per gli umani finché non ti avvicini troppo o non li metti all'angolo.

Mantieni la calma durante gli incontri con gli squali alle Maldive

Se vedi uno squalo mentre fai snorkeling, mantieni la calma e respira in modo uniforme. Muoviti lentamente e non provare a nuotare dietro a lui o a toccarlo. Guardalo invece da una distanza di sicurezza e goditi questo momento speciale. Noterai quanto sono eleganti e aggraziati questi animali. Forse ti guarderà negli occhi per un momento prima di scomparire di nuovo.

Se sei fortunato, potresti anche vedere diversi squali contemporaneamente o addirittura nuotare con loro. Questa è un'esperienza indimenticabile da non perdere. Ma anche qui vale lo stesso: attenersi alle regole e rispettare gli animali.

Oltre agli squali, quando si fa snorkeling alle Maldive ci sono altri pericoli che non bisogna sottovalutare. Ad esempio, le correnti che possono allontanarti dalla barriera corallina. Ecco perché dovresti avere sempre con te un giubbotto di salvataggio o un aiuto al galleggiamento e restare fedele alla tua guida o al tuo gruppo. Dovresti anche fare attenzione a dove metti i piedi o a cosa tocchi. Ci sono alcuni animali velenosi o spinosi nella barriera corallina, come i pesci pietra o i pesci balestra, che possono farti male se li tocchi o ti avvicini troppo.

Lo snorkeling alle Maldive è un'esperienza meravigliosa da non perdere. Se segui questi suggerimenti, potrai fare snorkeling con gli squali in modo sicuro e rilassato e ammirare la bellezza del mondo sottomarino.

Squali alle Maldive: una vera luce di squalo sono i piccoli punti neri nelle lagune di alcune isole del resort. Foto: Sascha Tegtmeyer
Squali alle Maldive: una vera luce di squalo sono i piccoli punti neri nelle lagune di alcune isole del resort. Foto: Sascha Tegtmeyer

Cuccioli di squalo alle Maldive sulla spiaggia

Quando sono salito per la prima volta sul molo dell'isola del mio resort durante il mio viaggio alle Maldive, non potevo credere ai miei occhi: direttamente sotto di me c'erano diversi cuccioli di squalo che saltellavano nell'acqua cristallina. Erano giovani squali pinna nera del reef, una delle specie di squali più comuni nella zona.

Ma perché erano così vicini alla riva? In seguito ho saputo che i piccoli squali trovano qui un habitat sicuro, dove sono protetti dai pesci predatori più grandi. Qui c'è anche cibo a sufficienza per loro, come piccoli pesci e crostacei. Le madri squalo depongono le uova nelle barriere coralline e solo occasionalmente vengono a controllare i loro piccoli.

I piccoli squali sul molo mi affascinavano

Ero affascinato da questo spettacolo naturale e non ne avevo mai abbastanza di guardare i piccoli squali. Erano molto curiosi e spesso mi si avvicinavano molto. A volte potevo persino vedere le loro pinne dorsali che sporgevano dall'acqua. Non erano affatto aggressivi o pericolosi, ma piuttosto giocosi e carini.

Ho scattato per te alcune foto dei cuccioli di squalo, che puoi vedere qui sotto. Forse avrai l'opportunità di sperimentare dal vivo questi meravigliosi animali. Posso solo dirvi che è stata una delle esperienze più belle della mia vita. Non dimenticherò mai i cuccioli di squalo alle Maldive.

Contributi simili

Squali alle Maldive – da vicino con i graziosi pesci predatori

La mia conclusione

Gli squali sono minacciati in tutto il mondo. Vorrei quindi difendere i maestosi pesci predatori per sensibilizzare le persone su questa specie in via di estinzione. Abbiamo quindi già parlato ampiamente degli squali in Tailandia e anche delle specie di squali del Mar Rosso.

Il grande squalo bianco in particolare è visto come un nemico da molte persone perché si sentono minacciate da esso. La cosa grottesca è che meno di una dozzina di persone muoiono ogni anno a causa degli squali, ma il numero di pesci di grandi dimensioni uccisi ammonta a 100 milioni di animali. Purtroppo questo aspetto viene completamente trascurato: se lo squalo dovesse morire, la catena alimentare del pianeta verrebbe completamente interrotta e alla fine morirebbero anche gli esseri umani.

Sei mai stato alle Maldive o stai programmando un viaggio? Hai già fatto immersioni con gli squali e ne hai visti alcuni in mare aperto? Condividi le tue esperienze nei commenti!

Commenti

  1. Oh, ti invidio già, alle Isole Canarie, ci sono solo raramente squali da vedere e se di solito è lo squalo angelo.

    Rispondi
    • Moin Ronny,
      Sì esatto. Ma uno squalo angelo non è male! E balene e delfini si possono vedere anche nelle Isole Canarie. Ero l'ultimo due anni fa sul Immersione alle Canarie e ho pensato che fosse un pesce tecnicamente molto bello, quindi è stato davvero bello andare sott'acqua ..

      Saluti soleggiati da Amburgo
      Sascha

  2. Ciao, ottimo articolo grazie. Devo suggerire solo una correzione. I ragni a rulli non hanno ghiandole velenose. Uccidono la loro preda con gli artigli mascellari molto potenti e poi vomitano una sorta di secrezione digestiva che decompone la preda in modo che il ragno possa assorbire questo porridge.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato